Borsa di studio Sulzer in scienze e ingegneria per le donne

Lotta alla disparità tra i sessi in ingegneria

In tutto il mondo, solo l’8% degli studenti nel campo dell’ingegneria, della produzione e dell’edilizia sono donne. In Sulzer ci impegniamo ad affrontare la disparità tra i sessi promuovendo una maggiore partecipazione nel campo. Nel 2019 abbiamo lanciato la borsa di studio Sulzer in scienze e ingegneria rivolta alle studentesse dei settori STEM (Science, Technology, Engineering, and Mathematics - Scienza, tecnologia, ingegneria e matematica). Ad oggi, sosteniamo nei loro studi 15 giovani donne ad alto potenziale in Cina, India, Indonesia e Sudafrica.

Quando si tratta dei settori STEM (scienza, tecnologia, ingegneria e matematica), le donne sono spesso sottorappresentate. Secondo l’UNESCO, solo il 28% dei ricercatori al mondo sono donne, e solo l’8% degli studenti che scelgono corsi di ingegneria, produzione ed edilizia in tutto il mondo sono donne. 

Promozione dell’inclusione

In Sulzer ci impegniamo a promuovere un luogo di lavoro inclusivo per tutti. Adottiamo misure per risolvere il problema della disparità di genere nella scienza e nell’ingegneria. Ecco perché nel 2019 abbiamo lanciato la Borsa di studio in scienze e ingegneria per donne. 
Le studentesse dei settori dell’ingegneria, della tecnologia e delle scienze possono candidarsi per una borsa di studio Sulzer, offerta in stretta collaborazione con istituzioni accademiche selezionate. La borsa di studio prevede un sostegno finanziario, l’accesso a formatori Sulzer, l’opportunità di apprendimento e di pratica, visite alle strutture locali Sulzer, accesso agli eventi industriali locali e inviti agli eventi sociali di Sulzer. 

Tramite le borse di studio possiamo contribuire ad ampliare il nostro ambiente sociale e sostenere il cammino dei talenti nelle professioni tecniche. Jill Lee, CFO

Sostegno di 15 studentesse in ingegneria

Attualmente, un totale di 15 studentesse in Cina, India, Indonesia e Sudafrica beneficiano della borsa di studio. Abbiamo selezionato questi Paesi perché lì Sulzer ha una forte presenza industriale e può sostenere gli studenti di conseguenza, in particolare nell’apprendimento e nella pratica. Inoltre, ad eccezione della Cina, la percentuale di donne ingegnere in questi Paesi è relativamente bassa. 

Con questa borsa di studio puntiamo ad aumentare la partecipazione delle donne nel nostro settore e a promuovere la diversità di genere nelle posizioni dirigenziali.

L’inizio di una carriera in Sulzer

Sulzer ha una lunga storia di programmi di tirocinio, apprendistato e supporto universitario per gli studenti in molti Paesi. Oltre a migliorare l’equilibrio di genere, riteniamo che tali programmi siano un investimento nel futuro dei giovani e nel nostro stesso futuro, poiché molti dipendenti hanno iniziato la loro carriera in Sulzer con programmi simili.

Come possiamo aiutarti?

Chiama o scrivi ai nostri esperti per trovare la soluzione migliore.