CMS 24x monitoraggio e segnalazione

Rimanere informati a distanza sulle proprie operazioni

AquaWeb è un sistema avanzato basato sul web per il monitoraggio e la sorveglianza, dotato sia di controllo da remoto che di capacità di gestione degli allarmi. Questo sistema è destinato principalmente alle stazioni di pompaggio all’interno delle reti di raccolta delle acque reflue e a quelle per la protezione dalle inondazioni, ma può anche essere utilizzato per monitorare altre apparecchiature rotanti come i compressori.

AquaWeb può essere utilizzato per
  • Mostrare lo stato dell’intera rete di raccolta su una mappa
  • Mostrare lo stato di stazioni specifiche
  • Gestione avanzata degli allarmi
  • Categorizzare gli allarmi e le cause
  • Raccogliere e presentare eventi
  • Raccogliere e presentare dati registrati
  • Azionare manovre a un orario preciso o in seguito ad un particolare evento
Vantaggi per le operazioni di raccolta
  • Sempre raggiungibile via internet
  • Basso investimento economico
  • Nessun costo d’aggiornamento
  • Nessun costo di mantenimento
  • Costo di gestione fisso
  • Servizio e funzionamento al top della gamma
  • Elevata sicurezza integrata
Incluso nel CMS 24x

La versione base di CMS 24x “Monitoraggio e segnalazione” include: Monitoraggio da remoto, online, con supporto di mappe geografiche e un’interfaccia di comunicazione con gli impianti, visualizzazione di uno storico e di grafici di tendenza con indicazioni base degli allarmi.

Il sistema di monitoraggio e segnalazione CMS 24x include un’intera gamma di servizi che comprendono tutto ciò che va dal controller pompa ai modem nella stazione, attraverso un server di comunicazione, fino a un’interfaccia web.

CMS 24x include:

  • Un’app di interfaccia
  • Uno strumento centralizzato di monitoraggio online di tutte le connessioni
  • Connettività remota di AquaProg attraverso Ethernet
  • Un’interfaccia parallela di visualizzazione e configurazione
Versioni
Descrizione Codice articolo
CMS 241 “Monitoraggio e segnalazione 15 Mb” Codice articolo: 62007041
CMS 242 “Monitoraggio e segnalazione 100 Mb” Codice articolo: 62007043
CMS 243 “Monitoraggio e segnalazione 200 Mb” Codice articolo: 62007044
Panoramica delle funzionalità di AquaWeb
Funzioni AquaWeb AquaWeb CMS 241 monitoraggio e segnalazione include AquaWeb CMS 251 controllo remoto e allarmi include
Monitoraggio remoto online con supporto per mappe geografiche
Interfaccia con le stazioni
Visualizzazione dello storico
Visualizzazione di grafici di tendenza

Visualizzazione basilare degli allarmi

Funzionalità di simulazione multipla
Possibilità di cambiare in remoto i setpoint ed eseguire manovre No
Gestione avanzata degli allarmi No
Logica di manovra automatica avanzata No
Supporto app per iOS e Android
Supporto AquaProg
Carta SIM AquaWeb 3G

Carta SIM 3G AquaWeb (connessione con Telenor):
La carta SIM include istruzioni di configurazione per la connessione dei dispositivi di controllo e monitoraggio Sulzer ad AquaWeb.

Case studies
  • Case studies (EN)
    Ovunque i liquidi vengano pompati, miscelati o controllati, noi siamo lì. Scopri come le nostre soluzioni creano valore per i clienti e come possiamo rendere i tuoi processi di pompaggio e miscelazione più efficienti e redditizi, salvaguardando la tua produzione e garantendo affidabilità duratura.
Applicazioni
  • Sistemi pressurizzati
    I sistemi di fognatura pressurizzati sono adatti a luoghi periferici come aree di villeggiatura e regioni costiere, dove potrebbe non esserci accesso diretto ai sistemi locali basati sulla gravità. Possono anche offrire un’alternativa economica ai sistemi di fognatura a gravità poiché necessitano di tubazioni di diametro minore e meno scavi.

  • Stazioni di pompaggio di rete
    Le stazioni di pompaggio di rete raccolgono le acque reflue da abitazioni e schemi comunali. Installate in pozzi a secco o in immersione, le pompe inviano le acque reflue a una stazione di pompaggio finale. Poiché la maggioranza delle stazioni di pompaggio non sono equipaggiate con filtri, le pompe devono far fronte a materiali difficili quali articoli sanitari fibrosi e da imballaggio.

  • Sollevamento iniziale dei depuratori
    Il sollevamento iniziale dei depuratori riceve le acque reflue municipali dalle stazioni di pompaggio di rete. Installate in pozzi a secco o a immersione, le pompe inoltrano i liquami a un impianto di trattamento per la purificazione finale. A causa della mancanza di filtri nella maggioranza delle stazioni di pompaggio, i materiali difficili, come prodotti sanitari fibrosi e imballaggi, sono una minaccia costante per i tempi di attività.

  • Stazione di pompaggio delle acque meteoriche
    Durante le precipitazioni intense, le stazioni di pompaggio delle acque meteoriche apportano grandi volumi d’acqua a bassa prevalenza alle acque superficiali o alle fognature. Facendo parte da molto tempo del sistema di contenimento delle alluvioni, queste stazioni sono sempre più coinvolte nelle strategie di adattamento climatico messe in atto dalle città costiere vicino al livello del mare.
Come possiamo aiutarti?

Chiama o scrivi ai nostri esperti per trovare la soluzione migliore.