Miscelazione chimica delle acque reflue

Miscelazione di sostanze chimiche nei fanghi attivi

A volte bisogna miscelare sostanze chimiche ai fanghi attivi prima che questi confluiscano nella vasca di sedimentazione secondaria. Quando questo avviene, è importante raggiungere una distribuzione omogenea degli agenti chimici. Possono essere aggiunte delle sostanze chimiche per rimuovere il fosforo dalle acque reflue provenienti dal processo biologico. In altre circostanze, sostanze chimiche, quali polielettroliti cationici ad alto peso molecolare, possono essere aggiunte per migliorare la qualità e la capacità di sedimentazione dei fiocchi formati nel trattamento dei fanghi attivi.

In entrambi i casi menzionati, l’agitatore Scaba di Sulzer può assicurare che le sostanze chimiche siano distribuite uniformemente nelle acque reflue.