Pompa sommergibile per acque reflue tipo ABS XFP 1.3-30 kW

Efficienti pompe sommergibili che riducono le emissioni di CO ₂

Per garantire consumi energetici inferiori, la gamma di pompe per acque reflue sommergibili tipo ABS XFP è la scelta perfetta per le stazioni di pompaggio di acque reflue standard e di rete. Dotate del motore IE3 Premium Efficiency, oltre alla versatile gamma di giranti Contrablock Plus, concepite per gestire le condizioni più difficili, quali contenuti altamente stratificati e solidi, le pompe sommergibili garantiscono costi energetici e di manutenzione inferiori. Le pompe sommergibili XFP possono essere installate in immersione o a secco. La scelta è tua!

Vantaggi principali
  • Struttura standard in ATEX o FM
  • Motore Premium Efficiency standard IE3
  • Aumento della temperatura del motore conforme alla normativa NEMA, Classe A
  • Motore standard con raffreddamento interno
  • La pompa standard funziona fintanto che il livello del liquido sia superiore alla voluta - non è necessario sommergere il motore
  • Funzionamento continuo anche in installazioni a secco
  • Piastra inferiore regolabile con scanalature di intercettazione per un notevole risparmio energetico mantenendo una gestione efficiente delle fibre
Applicazioni principali
  • Acqua e acque reflue
  • Acque reflue contenenti materiali solidi e fibrosi
  • Acque reflue con fango ed elevato contenuto fibroso
  • Acqua industriale non trattata
Caratteristiche principali
  • Motori Premium Efficiency in conformità allo standard IEC 60034-30 (IE3)
  • Giranti Contrablock Plus a paletta singola e doppia, chiuse e vortex
  • Passaggio solido min. 75 mm e maggiore
  • Versione antideflagrazione (ATEX, FM e CSA)
  • Spina del cavo per PE1 e PE2
  • Camera connessione dei cavi sigillata con entrata dei cavi a due stadi su PE3
  • Sistema di raffreddamento chiuso (PE1-2)
  • Sistema di raffreddamento a circuito chiuso (opzionale)
  • Isolamento di Classe H (140 °C)
  • Aumento di temperatura conforme alla normativa NEMA, Classe A
  • Tenuta meccanica al doppio carburo di silicio (SiC/SiC)
  • Protezione sigillata dalle fibre rotanti
  • 50’000 ore di durata utile dei cuscinetti su PE1-2 e 100’000 ore su PE3
  • Maniglia di sollevamento (opzionale in acciaio inox)
  • Idraulica sminuzzatrice opzionale
Caratteristiche tecniche
50 Hz 60 Hz
Dimensioni della pompa 80 – 200 mm 80 - 200 mm / 3,2” - 8”

Capacità

fino a 220 l/s fino a 210 l/s / 3’350 USgpm
Prevalenza fino a 64 m fino a 90 m / 295 piedi
Potenza fino a 25 kW fino a 30 kW / 40 CV
Case studies
  • Case studies (EN)
    Ovunque i liquidi vengano pompati, miscelati o controllati, noi siamo lì. Scopri come le nostre soluzioni creano valore per i clienti e come possiamo rendere i tuoi processi di pompaggio e miscelazione più efficienti e redditizi, salvaguardando la tua produzione e garantendo affidabilità duratura.
Documentazione

Scheda tecnica

Disegno dimensionale

Case study

BIM
Applicazioni
  • Stazioni di pompaggio di rete
    Le stazioni di pompaggio di rete raccolgono le acque reflue da abitazioni e schemi comunali. Installate in pozzi a secco o in immersione, le pompe inviano le acque reflue a una stazione di pompaggio finale. Poiché la maggioranza delle stazioni di pompaggio non sono equipaggiate con filtri, le pompe devono far fronte a materiali difficili quali articoli sanitari fibrosi e da imballaggio.

  • Serbatoio di ritenzione delle acque pluviali
    I serbatoi di ritenzione delle acque pluviali agiscono come depositi durante i periodi di elevate precipitazioni. Ciò è sempre più importante poiché le aree diventano più sviluppate, ricoperte con superfici dure quali tetti, strade e parcheggi che non possono assorbire l’acqua piovana. Quando si implementano i serbatoi di ritenzione delle acque pluviali, si possono utilizzare la gravità o delle pompe per offrire un flusso continuo ridotto nel sistema fognario. La competenza di Sulzer consente di evitare picchi di carichi idraulici e di limitare le sollecitazioni sui sistemi fognari esistenti.

  • Ricircolo di fanghi attivi
    Le stazioni di pompaggio in uscita sono necessarie quando il livello dell’impianto di trattamento è inferiore a quello che riceve l’acqua. Questo è particolarmente vero quando si scarica in un fiume, il cui livello può salire durante forti piogge o periodi di alluvione, oppure nel mare, dove il livello varia con la marea.

  • Smaltimento di rifiuti commerciali provenienti dai servizi igienici
    Le acque reflue commerciali provenienti dai servizi igienici comprendono tutte le acque di scolo scaricate dai WC presenti in proprietà commerciali, industriali o pubbliche.

  • Smaltimento dei rifiuti domestici provenienti dai servizi igienici
    Lo smaltimento delle acque di scarico domestiche provenienti dai servizi igienici comprende tutte le acque di scarico dei servizi igienici o delle proprietà residenziali.
Come possiamo aiutarti?

Chiama o scrivi ai nostri esperti per trovare la soluzione migliore.